Lorenza

Chi sono io?
Sono solo una piccola donna che lotta ogni giorno contro i suoi demoni.
A volte vincono loro e mi lasciano come un guscio vuoto, pronta ad essere nuovamente devastata.
Altre volte invece sono io a vincere e allora vedo il sole anche se sta diluviando....
Home /Tu chiedi io rispondo/ I Miei Pensieri/ Io sono una Strega/ La Musica/ Fotografie/ Chi Seguo/L'Ormone Impazzito/Oblivion/Uragano Perso/Yelena B./Dark Lady/ Archive
90
yelenabworld:

snapofdan:

cute :)

lorenza67
Lo vogliooooo


Anche ioooooo

yelenabworld:

snapofdan:

cute :)

lorenza67
Lo vogliooooo

Anche ioooooo

“Your eyelashes will write on my heart the poem that could never come from the pen of a poet.”

Rumi (via thesufisoul)

"Le tue ciglia scriveranno sul mio cuore una poesia che non potrebbe mai uscire dalla penna di un poeta"
- Rumi

(via yelenabworld)

Reblog1 minuto fa with 130 note

lasolitasfortuna:

Il punto e virgola rappresenta una frase che l’autore potrebbe aver concluso, ma non l’ha fatto. L’autore sei tu, e la frase è la tua vita.

REBLOG IF YOU SUPPORT THE DECRIMINALIZATION OF SEX WORK

disastergeek:

missveeau:

Fuck all the assholes that cruised past this on my blog and didn’t reblog, then went ahead and reblogged every fucking porn gif on my tumblr.

Do you people get that I am a sex worker and so are the people in those gifs? Fucking hypocritical fucks.

To quote George Carlin, “Selling is legal. Fucking is legal. Why isn’t selling fucking legal?”

Reblog13 ore fa with 14.951 note
556

“Ti ho mai detto che sei stupenda?"
“Sì.”
“Che sei la numero uno?”
“Sì.”
“Che non c’è nessun’altra come te?”
“Sì mamma, sì.”

ilsilenzionegliocchi (via ilsilenzionegliocchi)

Reblog13 ore fa with 116 note

Mi dirigo al bar, ho voglia di qualcosa di forte, decisamente piú forte della birra che di solito bevo in queste occasioni e che é l’unico alcolico che non mi fa nessun effetto, non mi piacciono i cocktail troppo mescolati cosí opto per un “normale” bicchiere di whiskey, un burbon perché preferisco il sapore leggermente speziato dei whiskeys americani a quello secco degli scozzesi…porto il bicchiere al tavolo e mi guadagno una serie di occhiate interrogative dalle altre due ragazze ma ho voglia di qualcosa di davvero forte….
…………………..
“Buono, non sapevo che bevessi…”
“In realtá di solito mi limito alla birra, ma sento che ho bisogno di qualcosa di piú forte”
“Perché, il mio bacio ti ha sconvolta?”, appoggia il bicchiere e mi stampa un altro bacio sulla bocca suscitando un coretto di “Huuuuuu” dalle sue amiche.
Altra scossa, peró stavolta me lo aspettavo ed ero preparata, la prendo per la nuca e le impedisco di staccarsi al volo e le restituisco il bacio, all’inizio fa per ribellarsi ma é questione di pochi istanti e sento la sua lingua fare forza contro le mie labbra, la lascio entrare nella mia bocca ed é dolce, un leggero sapore di whiskey e il sapore mi mirtillo del suo rossetto.
Ci stringiamo una all’altra, credo di sentire le sue amiche urlare ed incoraggiarci a continuare, dovrei sentirmi imbarazzata, non sono solita baciare cosí in pubblico, non per vergogna ma perché sono convinta che certe dimostrazioni siano private, invece mi sento completamente a mio agio con la sua lingua in bocca, le sue mani ad accarezzarmi la schiena e le mie a cercare il suo corpo….
Continuamo a baciarci per un tempo che a me pare infinito, é bello sentirla cosí, é bello avere il suo sapore in bocca, é bella lei….le mie mani si muovono come indipendenti dalla volontá e raggiungono quei seni che ho immaginato fin dall’inizio della serata, un tocco delicato e sento i suoi capezzoli inturgidirsi sotto il palmo della mia mano, mi accorgo che una sua mano é sulla mia gamba e si sta infilando sotto la gonna del vestito, non ho intenzione di fermarla e neanche di fermare le mie mani, peró siamo in pubblico e forse é meglio contenersi…. mi stacco da lei con un grande sospiro, lei ferma la mano ritirandola….e riprendende a stringermi una mano e il polso, le sue amiche ci guardano con un misto di invidia e tenerezza, i maschi invece mi sembrano decisamente piú arrapati che altro…. cazzi loro, evidentemente non siamo terreno per loro!
………………………………

© Lorenza

Reblog19 ore fa with 7 note

“Polsi tagliati, guance bagnate, parole sussurrate da persone sbagliate”

amamifinoarimaneresenzaria (via amamifinoarimaneresenzaria)

Reblog19 ore fa with 70 note
blog comments powered by Disqus